Archivio | marzo, 2012

Domani il varo di Bet 1128 La rassegna stampa

30 Mar

Domani alle 10 al porto di Rimini il varo di Bet 1128  Non mancano gli articoli che parlano di noi. Presentiamo una (parte) della rassegna stampa

 

FARE VELA

 Gateano Mura: sabato il varo del suo nuovo Class 40

 March 29, 2012 6:26 pm


Rimini- Inizia da Rimini la nuova avventura di Gaetano Mura, lo skippersardo di Cala Gonone  che fin dagli esordi è rimasto affascinato dalla classe Mini. Sarà infatti varato il prossimo sabato nel capoluogo romagnolo “Bet 1128 sailing team”,il Class 40 a bordo del quale lo aspetteranno tre anni di intense regate.

Il progetto, battezzato “Giro nel mondo”, porterà Mura a confrontarsi con gli altri velisti non soltanto in Mediterraneo con la Roma x Due, Around Sardinia, Middle Sea Race e la Giraglia. Infatti, dopo l’esperienza nel 2009 con la Mini Transat, regata in solitario lungo la rotta Francia-Brasile, altre traversate oceaniche lo aspetteranno: nel 2014 la Route du Rhum, sempre in solitario, lungo la rotta dei vecchi commercianti di rum che salpavano dalla francese Saint Malò per  raggiungere Pointe-à-Pitre, nell’isola caraibica di Guadalupa; la Jacque Vabre, in doppio, da Le Havre fino in Costa Rica; infine la Global Ocean Race.

 Il Class 40 è stato progettato da Sam Manuard e costruito nel cantiere riminese di Bert Mauri, legato a Mura da una profonda amicizia e stima con cui collabora dal 2004.

Nel suo curriculum Gaetano Mura annovera cinque traversate oceaniche, di cui due in solitario. Negli ultimi anni si è dedicato a tempo pieno al circuito Mini 650 sia in Italia sia all’estero.

 L’UNIONE SARDA

Edizione di giovedì 29 marzo 2012 – Sport (Pagina 54)

VELA. Tra due giorni il varo a Rimini del Class 40

Gaetano Mura sfida gli oceani

Progetto francese, cantiere romagnolo, navigatore sardo. Un mix di eccellenze, per l’avventura triennale che l’ogliastrino Gaetano Mura si appresta ad affrontare a bordo del Class 40 Bet 1128 Sailing Team che sarà varato tra due giorni nel cantiere di Bert Mauri a Rimini dopo oltre un anno di lavoro sul progetto di Sam Manuard. E con il quale affronterà un programma da brividi: le maggiori regate del Mediterraneo (Roma per Due, Around Sardinia, Middle Sea Race, Giraglia) e in Atlantico con la Route du Rhum 2014 in solitario, la Jacques Vabre in doppio. E, obiettivo ultimo, la Global Ocean Race 2014.

«Siamo arrivati alla meta di questa regata di terra», commenta il navigatore di Cala Gonone quando ormai solo poche ore lo separano dal varo di uno scafo nuovissimo, impensabile fino a pochi mesi fa, che battezzerà con una bottiglia di spumante naturalmente dorgalese, «è stata dura arrivare al varo della barca, perché se non hai ingenti risorse devi riuscire ad avere il supporto concreto di chi creda nel tuo progetto. Anche questo è un lavoro, che ti assorbe totalmente e richiede molte energie». Anche nei momenti più difficili la speranza non è mai venuta meno «e oggi sono pronto a ripagare chi ha voluto credere in me, tagliando i traguardi sportivi che ho in programma per il triennio, già a partire dai prossimi mesi».

Il progetto di Bet 1128 Sailing Team è articolato e prevede regate di difficoltà crescente. Serve uno sforzo in proporzione, per affrontarle a mente lucida. «Da tempo ho affrontato con il mio preparatore atletico un serio programma di preparazione fisica e mentale», spiega Mura, «la passione, per quanto totalizzante, non basta».

Clara Mulas

BLUE MAG

Un nuovo Class 40. Gaetano Mura con Bet 1128 Sailing Team

 Sarà varato il 31 marzo, alle 10 al porto di Rimini, il Class 40 di Gaetano Mura. Il velista che dopo l’esperienza con la Mini riparte con Bet 1128 Sailing Team con un programma sportivo articolato in tre anni con la partecipazione alle maggiori regate del calendario del Class 40. Sia in Mediterraneo ( Roma per Due, Around Sardinia, Middle Sea Race, Giraglia) che in Atlantico con la Route du Rhum 2014 in solitario, la Jacques Vabre in doppio e infine la Global Ocean Race.

Il Class 40 è stato realizzato su progetto di Sam Manuard e costruito nel cantiere riminese di Bert Mauri con più di un anno di lavoro.

‘Siamo arrivati alla meta di questa regata di terra’, questo il commento del navigatore Gaetano Mura sul varo della barca. Un innovativo Class 40 che si traduce in un importante traguardo per lo skipper di Cala Gonone che nonostante la crisi economica di questi ultimi anni è riuscito a trovare il sostegno degli sponsor che gli hanno garantito di arrivare alla meta della nuova barca.

Progetto francese, cantiere romagnolo, per un navigatore sardo dove a Rimini porterà anche i sapori della sua terra. Con lo spumante ‘Terra e Luna’ della Cantina di Dorgali, il suo paese, che sarà utilizzata per la cerimonia del varo.

Sponsor: questa avventura sportiva è resa possibile grazie al sostegno degli sponsor. A iniziare dal main sponsor Bet 1128. Per ricordare il rinnovato appoggio di GRF91 e Montura. Poi la Regione Sardegna con il programma Sardegna: Cuore d’acqua e la Cantina di Dorgali che hanno creduto nel progetto. Ma anche Antal, Lombardini, Kenix, Armare

Note su Gaetano Mura: E’ un velista che ha iniziato il suo rapporto con il mare nella costa di Cala Gonone in Sardegna dove è nato e vive. La sua prima esperienza professionale è nella classe mini dove ha partecipato a campionati italiani, tra cui un secondo posto, e soprattutto ha partecipato alla Transat 2009. La regata delle regate della classe che si articola in oltre un mese di navigazione in solitaria dalla Francia al Brasile. Gaetano Mura può contare su cinque traversate oceaniche.

YACTH & SAIL

Gaetano Mura si fa il Class 40 per una campagna di tre anni

 Come Andrea Rossi e Luca Tosi anche un altro eroe della Mini Transat del 2009 non se n’è stato con le mani in mano in questo periodo, parliamo di Gaetano Mura che finalmente ha svelato i suoi piani a pochi giorni dal grande passo.

Il futuro di Gaetano è su un Class 40 con cui il navigatore sardo ha deciso di affrontare una campagna di tre anni che lo porterà a partecipare a tutte le maggiori regate del Mediterraneo (Giraglia, Roma per due, Middle Sea Race, Around Sardinia) e oceaniche (Route du Rhum, Transat Jaques Vabre e Global Ocean Race).

Il varo del nuovo Class 40 targato Bet 1128 Sailing Team avverrà sabato 31 marzo a Rimini presso la sede del cantiere Bert Mauri, il progetto è invece del francese di Sam Manuard.

SAILY TV

Un navigatore  italiano da seguire: Gaetano Mura

Ecco il class 40

Varo a Rimini per il nuovo Class 40 per Gaetano Mura con Bet 1128 Sailing  Team. Un pool di sponsor e un programma ambizioso

 
Sarà varato il 31 marzo, alle 10 al porto di Rimini, il Class 40 di Gaetano Mura. Il velista  che dopo l’esperienza con la Mini riparte con Bet 1128 Sailing Team con un programma sportivo articolato in tre anni con la partecipazione alle maggiori regate del calendario del Class 40. Sia in Mediterraneo  ( Roma per Due, Around Sardinia, Middle Sea Race, Giraglia) che in  Atlantico con la Route du Rhum 2014 in solitario, la Jacques Vabre in doppio e infine la Global Ocean Race.
 
LA BARCA
Il Class 40 è stato realizzato su progetto di Sam Manuard e costruito nel cantiere riminese di Bert Mauri con più di un anno di lavoro. ‘Siamo arrivati alla meta di questa regata di terra’, questo il commento del navigatore Gaetano Mura sul varo della barca. Un innovativo Class 40 che si traduce in  un importante traguardo per lo skipper di Cala Gonone che nonostante la crisi economica di questi ultimi anni è riuscito a trovare il sostegno  degli sponsor che gli hanno garantito di arrivare alla meta della nuova barca. 
Progetto francese, cantiere romagnolo, per un navigatore sardo dove a Rimini porterà anche i sapori della sua terra. Con lo spumante ‘Terra e Luna’ della Cantina di Dorgali, il suo paese, che sarà utilizzata per la cerimonia del varo.
 
UN POOL DI SPONSOR E PARTNER
Questa avventura sportiva è resa possibile grazie al sostegno degli sponsor. A iniziare dal main sponsor Bet 1128. Per ricordare il rinnovato appoggio di GRF91 e Montura. Poi la Regione Sardegna con il programma Sardegna: Cuore d’acqua e la Cantina di Dorgali che hanno creduto nel progetto. Ma anche Antal, Lombardini, Kenix, Armare
 
GAETANO MURA
E’ un velista che ha iniziato il suo rapporto con il mare nella costa di Cala Gonone in Sardegna dove è nato e vive. La sua prima esperienza professionale è nella classe mini dove ha partecipato a campionati italiani, tra cui un secondo posto, e soprattutto ha partecipato alla Transat 2009. La regata delle regate della classe che si articola in oltre un mese di navigazione in solitaria dalla Francia al Brasile. Gaetano Mura può contare su cinque traversate oceaniche.

Annunci

Sabato il varo a Rimini al porto alle 10

29 Mar

vi aspetto tutti sabato 31 marzo a Rimini al Cantiere darsena  Appuntamento alle 10 per il varo di Bet 1128

Potete scaricare l’invito

invito

Pochi giorni al varo stiamo arrivando

26 Mar

Al Man di Nuoro per la premiazione dell’artista Bet 1128

4 Mar

Mercoledì 7 marzo si conclude l’esperienza del concorso gironelmondo. Realizzato in collaborazione con il Museo Man di Nuoro e che ha visto la partecipazione di 30 artisti che hanno realizzato un’immagine da  ospitare su Bet 1128 che diventerà così un laboratorio artistico in ‘gironelmondo’. E’ stato premiato l’artista Alberto Spada ma vogliamo ringraziare ma anche l’artista Valeria Finazzi e tutti i giovani artisti della classe 5°A della Scuola elementare Antonio Mereu di Nuoro.

Pubblichiamo il comunicato stampa del Man per la premiazione del 7 marzo. Siete, naturalmente, tutti invitati.

 

Il MAN_Museo d’Arte della Provincia di Nuoro

presenta

 

Premiazione del concorso

 

“giro nel mondo”

 

 7 marzo 2012

 Edificio ex Asl, in via N. Ferracciu angolo via P. Tola

 Il Dipartimento educativo del MAN, invita il pubblico e tutti i partecipanti del concorso “GIRONELMONDO” alla premiazione del progetto presentato da Alberto Spada, vincitore selezionato tra le oltre 30 proposte inviate, da una giuria composta dal velista Gaetano Mura, Paolo Insolera Direttore della galleria d’arte “CaseAperte” di Bologna e dall’architetto Sara Mura.  

Il progetto vincitore sarà premiato con la riproduzione in scala del disegno che sarà inserito nel pozzetto di Bet 1128, la barca dello skipper di Cala Gonone, mentre al suo interno saranno riprodotte alcune tra le opere presentate dai giovani artisti della classe 5°A, della Scuola elementare Antonio Mereu di Nuoro. La barca Bet 1128, realizzata nel suo cantiere riminese da un artigiano nautico di forte esperienza come Bert Mauri e progettata dall’architetto navale Sam Manuard, sarà anche un laboratorio artistico visitabile lungo l’itinerario del velista che nei prossimi tre anni parteciperà alle più importanti regate tra il Mediterraneo e l’Oceano.  

 Quando

Mercoledì 7 marzo, ore 19:00.

 Dove

La premiazione si terrà nell’edificio ex Asl, in via N. Ferracciu angolo via P. Tola.

 Informazioni

Per informazioni contattare i numeri 0784 1821244 e 3385799871, dalle ore 10:00 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00.

 MAN_Museo d’Arte Provincia di Nuoro via Satta, 27. 08100 Nuoro. Tel. +39 0784 1821244  orari: 10:00-13:00 / 15:30-19:30 (lunedì chiuso) didattica.man@gmail.com